Luigi Ricceri – La preghiera, problema vitale

Indice:

  • Raccogliere la lezione di Don Rua
  • La funzione del magistero nella Congregazione. La preghiera, problema vitale:
  • La preghiera è in crisi
    • I tratti negativi della situazione
    • Le cause sono molteplici.
  • La preghiera è necessaria
    • Al religioso è indispensabile
    • E’ al centro della tradizione salesiana.
  • La preghiera è da rinnovare
    • Costruire la comunità con la preghiera
    • Trasformare la vita in preghiera
    • Siamo operatori del rinnovamento.

Periodo di riferimento: 1973 – 1973

L. Ricceri, la preghiera, problema vitale, in «Atti del Capitolo Superiore» 54 (1973) 269, 5-51

Luigi Ricceri – Solidarietà fraterna in azione

Indice:

  • Solidarietà fraterna in azione
  • Un problema vitale
  • Aspetti generali della crisi
  • Cause lontane della crisi vocazionale
  • La crisi nella Congregazione
  • I fratelli che hanno lasciato iI sacerdozio
  • La nostra responsabilità
  • Una parola ai giovani
  • Crisi di vocazione è crisi di fede
  • La nostra vocazione è una donazione totale a Dio
  • Il compromesso affettivo
  • Moniti che fanno pensare
  • Nessuno di noi è un’isola
  • Atteggiamenti frustranti
  • Le componenti che alimentano la nostra vocazione: preghiera, carità, povertà, gioia
  • Atteggiamenti sbagliati e dannosi
  • Un motivo di fiducia
  • Le nuove vocazioni
  • Una istituzione sempre attuale
  • Rinnovare senza estremismi
  • Un punto importantissimo: la selezione delle vocazioni.

Periodo di riferimento: 1970 – 1970

L. Ricceri, solidarietà fraterna in azione, in «Atti del Capitolo Superiore» 50 (1969) 256, 5-31

Luigi Ricceri – Don Rua: fu il servo fedele – Fu il salesiano tutto di Don Bosco – Il suo messaggio per gli anni ’70

Indice:

  • Don Rua: fu il servo fedele
    • Credette nella santità di Don Bosco
    • Se fosse oggi al timone
    • La fedeltà è attuale.
  • Fu il salesiano tutto di Don Bosco
    • Carità di pastore
    • Lavoro e temperanza
    • La mansuetudine
    • L’amorevolezza
    • Due predilezioni: i giovani e l’oratorio
    • Volle la Congregazione missionaria
    • Sollecitudine per i Cooperatori
    • Amore per gli Exallievi.
  • Il suo messaggio per gli anni ’70
    • Se avessi dieci Don Rua
    • Con gli operai
    • Un invito nel nome di Don Rua
    • Essere fedeli oggi.

Periodo di riferimento: 1972 – 1972

L. Ricceri, Don Rua: fu il servo fedele – Fu il salesiano tutto di Don Bosco – Il suo messaggio per gli anni ’70, in «Atti del Capitolo Superiore» 53 (1972) 268, 5-26

Humberto J. Baratta – El logro de una experiencia en la Organización de un Archivo Ecclesiastico. El Archivo Central Histórico Salesiano – Buenos Aires (Argentina)



Tra gli impegni assunti dal Capitolo provinciale 1972/73 nella prima sezione, questo documento è stato approvato, per quanto riguarda le attività e le opere: la creazione di una Biblioteca centrale specificamente dedicata alle tematiche relative alla missione salesiana (IX, 123), e l’archivio storico-storico salesiano.

Per adempiere a questo mandato, nella riunione del Consiglio provinciale del 10 marzo 1974, P. Humberto J. Baratta, sdb, fu nominato ufficialmente, responsabile della creazione, organizzazione e mantenimento del futuro archivio centrale storico salesiano.

Continue reading “Humberto J. Baratta – El logro de una experiencia en la Organización de un Archivo Ecclesiastico. El Archivo Central Histórico Salesiano – Buenos Aires (Argentina)”

Jaques Gadille – Missions salésiennes et inculturation



L’attuale importante espansione missionaria della congregazione salesiana offre un campo privilegiato per verificare l’ipotesi presentata da Guy Avanzini di una “diffusione sempre più ampia” dei modelli educativi “pre-testati” a Torino da parte di Giovanni Bosco, e di apprezzarne le più o meno flessibilità di adattamento nei più diversi contesti culturali. Questa analisi inizierà necessariamente da un ricordo molto sommario della vocazione missionaria della congregazione, voluta dal suo fondatore.

Continue reading “Jaques Gadille – Missions salésiennes et inculturation”

Luigi Ricceri – Scrivono i Confratelli – L’atteggiamento del vero figlio di Don Bosco – I Superiori eletti dal Capitolo XX – Siamo tutti a servizio della Congregazione – Amare i Confratelli, primo compito del Superiore – Servire al bene della Comunità – Confratelli e Superiori in comunione – Il Superiore operatore di unità nella Congregazione – La volontà divina punto di incontro tra Superiore e Confratelli – L’autorità è la protezione della libertà – I Superiori responsabili del rinnovamento.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑