Jesús Graciliano González – Acta de fundación de la sociedad de S. Francisco de Sales, 18 diciembre de 1859

El 18 de diciembre de 1859 tuvo lugar una reunión en la cual fue fundada la Sociedad de S. Francisco de Sales. En 2009 se cumple, por tanto, el 150 aniversario de esta fecha histórica.

Para conmemorarla se publica aquí el texto genuino del acta de dicha reunión.

Continue reading “Jesús Graciliano González – Acta de fundación de la sociedad de S. Francisco de Sales, 18 diciembre de 1859”

Pietro Ricaldone – L’angelico Domenico Savio indica a Don Bosco le condizioni per il meraviglioso sviluppo della nostra Società – Insistenze di S. Giovanni Bosco sulla bella virtù – A proposito di «spiritualità di Don Bosco»

Don Ricaldone riporta le condizioni di Domenico Savio riguardo l’avvenire della Congregazione. 

Leggendo la Vita di S. Giovanni Bosco e le Memorie Biografiche si resta colpiti dell’insistenza con cui il Padre ritorna sulla necessità e sulla pratica della virtù.

Per spiritualità s’intende il modo o il metodo per elevare un’anima fino alla perfezione cristiana, allora, per ciò che riguarda la spiritualità di S. Giovanni Bosco, la risposta l’avrebbe data in anticipo Don Bosco stesso.

Tornando ora al messaggio di purezza offertoci dal novello Beato, il Santo Fondatore, come risulta dalle Memorie Biografiche, di nessun’altra virtù ha parlato tanto e con così calda insistenza quanto della purezza sotto le diverse denominazioni di purità, bella virtù, castità, virtù angelica, moralità, riservatezza, ecc. Continue reading “Pietro Ricaldone – L’angelico Domenico Savio indica a Don Bosco le condizioni per il meraviglioso sviluppo della nostra Società – Insistenze di S. Giovanni Bosco sulla bella virtù – A proposito di «spiritualità di Don Bosco»”

Pietro Ricaldone – Gioventù Salesiana di Azione Cattolica – Schema di convenzione – Raccomandazioni.

Il 31 gennaio 1937 S. E. Mons. Pizzardo, Cardinale di Santa Romana Chiesa, dopo aver elogiato la prontezza con cui i Salesiani avevano accolto i sovrani desideri del Santo Padre nel favorire l’Azione Cattolica e nel formare nei loro Collegi fiorenti Associazioni interne, pregava di voler accettare e adottare un nuovo Regolamento da lui proposto. Dopo 12 anni  giunse da parte del
Papa l’invito di creare in Italia la Gioventù Salesiana di Azione Cattolica. Continue reading “Pietro Ricaldone – Gioventù Salesiana di Azione Cattolica – Schema di convenzione – Raccomandazioni.”

Pietro Ricaldone – Breve cronistoria – Deliberazioni e raccomandazioni del XVI Capitolo Generale

“Figliuoli carissimi in G. C.,
Provo grande gioia nel poter finalmente, con questo numero degli Atti del Capitolo — che è il primo dopo la celebrazione del XVI Capitolo Generale — rivolgermi a voi tutti per compiere il dovere impostomi dalle Costituzioni con queste parole: « Spetta al Rettor Maggiore far note alla Società le deliberazioni del Capitolo Generale » (Cost., 149). A detta di quanti vi presero parte, esso fu una bella manifestazione di carità, di concordia, di mutua comprensione, e soprattutto
di adesione incondizionata al nostro grande Padre S. Giovanni Bosco, alle sue direttive, al suo sistema, alle sue virtù ed esempi. Si direbbe che la soave figura del Padre, dominante la sala
delle adunanze, irradiasse di luce celeste le menti dei suoi Figli e ne guidasse i cuori alla piena attuazione delle sue ardenti aspirazioni. Il lavoro, compiuto con il lodevole concorso di tutti i Membri e con l’occhio sempre fisso a Don Bosco, segna un passo notevole della nostra Società, protesa verso future e sempre più feconde attività.
Io ebbi la sorte non comune di assistere a ben dieci Capitoli Generali, ma credo di poter dire che forse mai, come in quest’ultimo; la Società nostra ha dato prove di tanta maturità. Questo
pensiero ci riempie l’animo di conforto ed è caparra di nuove conquiste. Soprattutto esso ci spinge ad innalzare a Dio l’inno della riconoscenza e a ringraziare pure la tenera nostra Madre
Maria Ausiliatrice, S. Giovanni Bosco e i nostri principali Patroni, S. Giuseppe, S. Francesco di Sales, S. Luigi Gonzaga. Ma al dovere impostomi dalle Costituzioni venne ad aggiungersi
un gradito mandato. Lo svolgersi consolante delle sedute fece nascere nei Membri del Capitolo Generale il desiderio di rendere partecipi della loro soddisfazione tutti i Salesiani: e fu allora ch’io stesso feci la proposta di dare a tutta la Società, oltre alla notificazione delle deliberazioni,
anche altri ragguagli circa lo svolgimento dei lavori. La proposta fu accettata ed ora mi accingo ad attuarla. Incorniciando nella cronaca del Capitolo le deliberazioni prese, mi pare di rispondere al mio mandato e di fare cosa proficua e gradita a tutti i Confratelli. Coloro infatti che ebbero l’immensa gioia di partecipare alla solenne assemblea, potranno rivivere in
certo modo quelle ore, che furono certamente tra le più belle della loro vita salesiana. Gli altri, leggendone la breve cronistoria, godranno nel rendersi esatto conto in quale ambiente di serietà, di ampia libertà e di carità siano stati trattati i più alti interessi della nostra Società.
Eccovi pertanto una breve cronaca di, quelle storiche giornate.” Continue reading “Pietro Ricaldone – Breve cronistoria – Deliberazioni e raccomandazioni del XVI Capitolo Generale”

Pietro Ricaldone – Il Rendiconto

“Fra tutte le Circolari che ebbi la gioia di scrivere dal giorno che mi fu addossata la croce del Rettorato, penso che questa sia delle più importanti per mantenere in fiore lo spirito e le
opere della nostra amata Società. Intendo parlarvi del Rendiconto. Nell’accingermi a trattare un così vitale argomento pregai il Signore di volere, per intercessione di Maria Ausiliatrice e di
S. Giovanni Bosco, illuminare la mia mente: ed ora Lo supplico di disporre i vostri cuori ad accogliere le mie povere parole in modo da tradurle in consolanti frutti di perfezione religiosa
e di apostolato salesiano. La trattazione, stando a quanto dicono le Costituzioni a riguardo del nostro tema, avrà due parti. Invero, fin dal Noviziato ci si fa notare chiaramente che, mentre all’articolo 48°, le Costituzioni obbligano a render conto circa determinati punti di vita esteriore, all’articolo 47° dichiarano esser conveniente che ciascheduno, benché non vi sia tenuto, esponga schiettamente al Superiore quanto riguarda il profitto nelle virtù, i dubbi e le ansietà di coscienza. Vi è adunque un Rendiconto d’obbligo, a cui nessun Salesiano può sottrarsi, in quanto membro di una Società approvata e dipendente dalla Chiesa; e vi è una manifestazione di consiglio, che il Salesiano può liberamente fare, quale membro di una Società che ha per fine primario la perfezione dei soci. Tratteremo prima del Rendiconto della propria vita esteriore,
allo scopo di facilitare a tutti i confratelli una pratica voluta dalla Regola. Faremo quindi alcune considerazioni sulla manifestazione di cose riguardanti la propria vita interiore.” Continue reading “Pietro Ricaldone – Il Rendiconto”

José Manuel Prellezo – Linee pedagogiche della Società Salesiana nel periodo 1880-1922. Approccio ai documenti

Il contributo intende individuare «le linee pedagogiche» che le persone e organismi responsabili della Società Salesiana hanno proposto ai membri negli ultimi anni della vita di don Bosco e durante i rettorati di don Rua e don Albera (1880-1922).

Continue reading “José Manuel Prellezo – Linee pedagogiche della Società Salesiana nel periodo 1880-1922. Approccio ai documenti”

Renato Ziggiotti – La nostra Consacrazione a Maria SS. Ausiliatrice nell’ANNO MARIANO. – Morte di S. E. Mons. Paolo Mariaselvam. – Il nostro Vescovo Mons. Trochta, in catene. – Nuove lspettorie. – Don Luigi Castano, nuovo Procuratore Generale presso la Santa Sede. – Riflessioni sui dati statistici della nostra Società. – Conclusione Mariana

Indice:

  • La nostra Consacrazione a Maria SS. Ausiliatrice nell’ANNO MARIANO.
  • Morte di S. E. Mons. Paolo Mariaselvam.
  • Il nostro Vescovo Mons. Trochta, in catene.
  • Nuove lspettorie.
  • Don Luigi Castano, nuovo Procuratore Generale presso la Santa Sede.
  • Riflessioni sui dati statistici della nostra Società.
  • Conclusione Mariana

Periodo di riferimento: 1954 – 1954

R. Ziggiotti, la nostra Consacrazione a Maria SS. Ausiliatrice nell’ANNO MARIANO. – Morte di S. E. Mons. Paolo Mariaselvam. – Il nostro Vescovo Mons. Trochta, in catene. – Nuove lspettorie. – Don Luigi Castano, nuovo Procuratore Generale presso la Santa Sede. – Riflessioni sui dati statistici della nostra Società. – Conclusione Mariana, in «Atti del Capitolo Superiore» 35 (1954) 181, 2-7

Francesco Casella – Corigliano d’Otranto (Lecce). La colonia agricola salesiana san Nicola dal 1901 al 1910

Un riordino dell’archivio dell’opera salesiana di Corigliano d’Otranto, che si apprestava a celebrare il centenario della fondazione (1901-2001), ha portato alla luce il manoscritto “Brevi cenni sulla Colonia Agricola S. Nicola di Corigliano d’Otranto (Lecce)“.

Dopo alcune indagini, resoci conto che il documento fu presentato come memoria/monografia alla «IIIª Esposizione delle Scuole professionali e Colonie agricole Salesiane» (Torino luglio-settembre 1910), abbiamo ritenuto opportuno pubblicarlo, per una migliore conoscenza storica delle origini dell’opera salesiana di Corigliano d’Otranto.

Continue reading “Francesco Casella – Corigliano d’Otranto (Lecce). La colonia agricola salesiana san Nicola dal 1901 al 1910”

Morand Wirth – “Insediamenti e iniziative salesiane dopo don Bosco”. Synthèse du volume et propositions d’étude

Spesso si cita la riflessione attribuita a Don Bosco: “Voi compirete l’opera, che io incomincio; io abbozzo, voi stenderete i colori…”. Che cosa fecero i Salesiani, i Salesiani e i loro numerosi cooperatori e amici quando il loro fondatore scomparve? Si sono accontentati di mantenere i lavori lanciati da lui? Sono riusciti a svilupparli, a crearne di nuovi?.

Continue reading “Morand Wirth – “Insediamenti e iniziative salesiane dopo don Bosco”. Synthèse du volume et propositions d’étude”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑