Maddalena Ngo thi Minh Chau,Maria Hoang ngoc Yen – “Nurturing of vocations on the journey of implantating the salesian charism in the first 30 years of the FMA in Vietnam” in “Implantation of the Salesian charism in Asia – Ideals, challenges, answers, results”

This contribution to the Salesian History Seminar on the implantation of the Salesian charism in the EAO region has great significance for the Vice-Province “Mary Help of Christians” of Vietnam, which will celebrate 50 years of the presence of the Daughters of Mary Help of Christians in 2011.

Continue reading “Maddalena Ngo thi Minh Chau,Maria Hoang ngoc Yen – “Nurturing of vocations on the journey of implantating the salesian charism in the first 30 years of the FMA in Vietnam” in “Implantation of the Salesian charism in Asia – Ideals, challenges, answers, results””

Bernard Francis Grogan – Novices in the history of the GBR Salesian Province

This note is an attempt to provide the conclusions of an extensive statistical survey covering the last 120 years of Salesian vocations nurtured and cultivated in the «English Province» under its various guises, by the various communities, and with particular reference to the Novitiates during this period.

Continue reading “Bernard Francis Grogan – Novices in the history of the GBR Salesian Province”

Arthur Lenti – Key-concepts, concerns and fears of a founder- Don Bosco in his declining years

My article on Don Bosco’s last years, which saw the light of day in this Journal, was based on chronicles and memoirs held in the Central Salesian Archive. Besides these chronicles and memoirs, there are other important documents to be found in the archive relating to Don Bosco’s last years.

Continue reading “Arthur Lenti – Key-concepts, concerns and fears of a founder- Don Bosco in his declining years”

Massimo Schwarzel – Il modello formativo salesiano delle origini nella “Cronichetta” di don Giulio Barberis

Don Giulio Barberis (1847-1927), primo maestro dei novizi della Società Salesiana, ci ha  lasciato un’importante testimonianza su Don Bosco e sulla vita dell’oratorio di Valdocco nei quindici quaderni della sua “Cronichetta”. In essa riporta le attività dell’oratorio, detti e fatti della vita di Don Bosco e alcune riflessioni dal 1875 al 1879. Da ciò emerge chiaramente quello che era l’ambiente formativo di Valdocco in quegli anni, la sua struttura organizzativa e le strategie educative, i punti di forza e quelli più deboli, con il continuo lavoro di Don Bosco e dei primi  salesiani per rendere sempre più efficace l’opera a favore della gioventù, alla cui forte  espansione in Italia e all’estero stavano assistendo (è proprio del 1875 la prima spedizione missionaria in Argentina). Continue reading “Massimo Schwarzel – Il modello formativo salesiano delle origini nella “Cronichetta” di don Giulio Barberis”

Mario Fissore – Il Vade mecum di don Giulio Barberis: spunti di indagine e sguardi d ’insieme

L’autore del “Vade mecum dei giovani salesiani“, don Giulio Barberis (1847-1927), che fu il primo maestro dei novizi salesiani, è una figura chiave per studiare la genesi e lo sviluppo della Congregazione, negli aspetti organizzativi, istituzionali e carismatici.

Continue reading “Mario Fissore – Il Vade mecum di don Giulio Barberis: spunti di indagine e sguardi d ’insieme”

Renato Ziggiotti – Novizi, vestizioni e vocazioni. – Due belle notizie: Il PAS a Roma e il Tempio a San Giovanni Bosco al suo Colle. – La Causa di Beatificazione del Ven. Don Rua.

Indice:

  • Novizi, vestizioni e vocazioni.
  • Due belle notizie: Il PAS a Roma e il Tempio a San Giovanni Bosco al suo Colle.
  • La Causa di Beatificazione del Ven. Don Rua.

Continue reading “Renato Ziggiotti – Novizi, vestizioni e vocazioni. – Due belle notizie: Il PAS a Roma e il Tempio a San Giovanni Bosco al suo Colle. – La Causa di Beatificazione del Ven. Don Rua.”

Fernando Peraza – La Congregación salesiana a principios del siglo XX. Temas emergentes en la corrispondencia de p. Giulio Barberis con el p. Paolo Álbera visitador extraordinario para América

Queste riflessioni si riferiscono ai contenuti dell’opera di don Brenno Casali pubblicata dall’Istituto Storico Salesiano di Roma nel 1998. Vogliono cogliere aspetti particolari, come la fisionomia salesiana dei protagonisti, alcuni dei temi emergenti e dei problemi più significativi che appaiono in questa corrispondenza.

Continue reading “Fernando Peraza – La Congregación salesiana a principios del siglo XX. Temas emergentes en la corrispondencia de p. Giulio Barberis con el p. Paolo Álbera visitador extraordinario para América”

Antonio Ferreira da Silva – Vent’anni di formazione del personale salesiano nell’ispettoria dell’Uruguay e del Brasile (1876-1895)

Subito all’inizio del viaggio in America, una tremenda burrasca si era abbattuta sull’Atlantico Nord. Passati quei giorni di sofferenza e di timore, D. Lasagna promise di cuore al Signore: «Tutta la nostra vita, forze, fatiche, ingegno, cuore, tutto d’ora innanti sarà per Lui, e per Lui solo». E non furono soltanto parole. Lo zelo con cui il novello Direttore si lanciò al lavoro nel collegio Pio di Villa Colón fu tale che lo stesso Ispettore, D. Francesco Bodrato, dovette intervenire per moderarne l’entusiasmo. Continue reading “Antonio Ferreira da Silva – Vent’anni di formazione del personale salesiano nell’ispettoria dell’Uruguay e del Brasile (1876-1895)”

Pietro Braido – L’idea della società salesiana nel «Cenno istorico» di don Bosco del 1873/1874

Tra i molti documenti destinati da don Bosco, in vari tempi, a informare sulla «storia» e sulla fisionomia della Società Salesiana, prima e dopo l’approvazione ufficiale (1869), il più denso e diffuso è indubbiamente il Cenno storico sulla congregazione di S. Francesco di Sales e relativi schiarimenti, stampato nel febbraio del 1874 a Roma presso la Tipografia Poliglotta. Esso è una fonte privilegiata per lo studio della figura di don Bosco fondatore, quale si rivela in uno dei momenti più significativi, anche se non il più importante. Continue reading “Pietro Braido – L’idea della società salesiana nel «Cenno istorico» di don Bosco del 1873/1874”

Pietro Ricaldone – Primo saluto, compiacimento del Papa, designazione dei nuovi Capitolari, un’esortazione

Don Pietro Ricaldone volge il suo saluto affettuoso e paterno e ringrazia tutti dell’adesione e della fedeltà nell’osservare le Costituzioni e di rimanere fortemente attaccati allo spirito di Don Bosco. Racconta inoltre del suo incontro con il S. Padre Pio XI, il quale, si compiacque dell’unità delle menti e dei cuori di cui il Capitolo Generale aveva dato così alto esempio e s’indugiò a metterne in rilievo i vantaggi pel buon andamento della Congregazione, ripetendo che ciò gli era stato particolarmente gradito e doveva essere a lui stesso ed agli altri di conforto e stimolo.  Continue reading “Pietro Ricaldone – Primo saluto, compiacimento del Papa, designazione dei nuovi Capitolari, un’esortazione”

Filippo Rinaldi – Studentato Teologico Internazionale di Torino e Istituto Cardinal Cagliero d’Ivrea sotto la diretta dipendenza del Capitolo Superiore – Facoltà prorogata in date circostanze ai Superiori che hanno terminato il loro mandato – Strenna per l’anno 1924

Quest’anno la Divina Provvidenza ha concesso di attuare due opere di grande vantaggio per la Società: l’acquisto di una casa a Torino, dove i chierici verranno da tutte le parti del mondo a formarsi e a compiere i loro studi teologici nello spirito del Ven. Padre Don Bosco; il trasferimento del Noviziato a Foglizzo, in modo da dedicare la casa d’Ivrea esclusivamente alla formazione degli aspiranti missionari. Continue reading “Filippo Rinaldi – Studentato Teologico Internazionale di Torino e Istituto Cardinal Cagliero d’Ivrea sotto la diretta dipendenza del Capitolo Superiore – Facoltà prorogata in date circostanze ai Superiori che hanno terminato il loro mandato – Strenna per l’anno 1924”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑