Francisco Castellanos – El nacimiento de la obra salesiana en México

I primi salesiani inviati in Messico sono arrivati ​​a Veracruz il 1° dicembre del 1892. Tuttavia, l’opera salesiana era nata nella capitale messicana, più di tre anni prima. Al loro arrivo i Figli di Don Bosco hanno ricevuto un’opera, se si vuole, incipiente, ma vigorosa e ricca di futuro. Questo fatto è più unico che raro nella storia salesiana, e merita di essere approfondito.

Questa storia, che si svolge in Messico, non può essere ben capita senza prendere in considerazione alcune nozioni sul paese: storia, geografia … dati sociopolitici.

Indice:

1. Don Bosco se encuentra con los mexicanos

2. El impacto de Don Bosco en los católicos mexicanos

3. Nace en México la Pía Unión de los Cooperadores Salesianos

4. Los Cooperadores inician la obra salesiana en Mexico

5. El asilo y los asilos en México

6. Los Cooperadores Salesianos en acción

7. Crisis y salvación del Asilo

Periodo di riferimento: 1889 – 1892

F. Castellanos, El nacimiento de la obra salesiana en México, in «Ricerche Storiche Salesiane», 8 (1989) 15, 399-429.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑