María Esther Posada – Il carisma della direzione spirituale personale in S. Maria Domenica Mazzarello

Una prima formulazione del presente argomento delimitava la direzione spirituale di S. M. Domenica Mazzarello all’ambito delle Figlie di Maria Ausiliatrice: « Il carisma di Maria Mazzarello nella direzione spirituale delle Figie di Maria Ausiliatrice ».

L’attuale formulazione estende l’ambito di tale direzione a tutto l ’arco cronologico in cui M. D. Mazzarello svolge una particolare azione educativa orientata ad aiutare diverse categorie di persone nella loro crescita umana e cristiane, il quale precede il periodo della sua vita religiosa.

Nei trentacinque anni anteriori alla sua consacrazione religiosa pertanto si possono trovare non solo le radici, ma anche i primi frutti di una « educazione spirituale ». Negli ultimi nove anni della sua vita — quelli cioè in cui diventa FMA e guida spirituale delle sue sorelle — il suo aiuto formativo si rivolge ancora alle ragazze. Il tema, inoltre, vuole centrare l’attenzione su una modalità fondamentale, sebbene non unica, attraverso la quale esplica la direzione spirituale: il rapporto personale.

Senza misconoscere l ’importanza che M. Mazzarello attribuisce alla direzione spirituale comunitaria ritenuta, del resto, essenziale nel pensiero di Don Bosco e perciò nella sua « pedagogia spirituale », voglio orientare l’attenzione sul rapporto personale come perno della direzione spirituale della Santa e questo a partire da un semplice motivo che potremmo dire « di metodo ».

Periodo di riferimento: 1837 – 1881

 Maria Esther Posada, Il carisma della direzione spirituale personale in S. Maria Domenica Mazzarello, in M. Cogliandro (Ed.), La direzione spirituale nella Famiglia Salesiana. Atti della X Settimana di spiritualità della Famiglia Salesiana, Roma 23-29 gennaio 1983, Roma, Editrice SDB, 1983, 85-104.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑