Capitolo Generale XXVI Salesiani di Don Bosco – Da mihi animas, cetera tolle

La pubblicazione degli Atti, con i documenti che ne fanno parte, rende ufficiali gli orientamenti assunti e segna il punto di partenza del sessennio 2008-2014.

Il tema del CG26 è unitario, anche se articolato in nuclei tematici. A prima vista può sembrare che il CG26 abbia trattato di cinque argomenti diversi; in realtà si tratta di un unico tema: il programma di vita spirituale e apostolica di Don Bosco.

Il motto “Da mihi animas, cetera tolle” può essere compreso pienamente conoscendo la vita e l’opera del nostro amato Padre e Fondatore Don Bosco.

Il “da mihi animas” si traduce nell’impegno di evangelizzare i giovani, specialmente i più poveri. Il “cetera tolle” ci rende disponibili a lasciare tutto ciò che ci impedisce di andare là dove ci sono le più gravi necessità dei giovani: le nuove frontiere della missione salesiana.

 

INDICE

Presentazione (p. 9)

  1. Ripartire da don Bosco (p. 23)
  2. Urgenza di evangelizzazione (p. 33)

III. Necessità di convocare (p. 47)

  1. Povertà evangelica (p. 59)
  2. Nuove frontiere (p. 69)

Deliberazioni del CG26 (p. 79)

Allegati (p. 87)

Elenco dei partecipanti (p. 153)

Indice tematico analitico (p. 161)

 

Periodo di riferimento: 2008 – 2014

Da mihi animas, cetera tolle, in Capitolo Generale 26 dei Salesiani di Don Bosco, Roma, 2008.

Istituzione di riferimento:
Direzione Generale SDB
Direzione Generale SDB

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑