Cosimo Semeraro,Jacques Schepens – “Studio introduttivo”, in “Colloqui sulla vita salesiana, 17”

Oggi a chi studia e analizza la situazione religiosa non sfugge il dato di fatto che in larghe parti d’Europa la fede cristiana e soprattutto la conoscenza di essa va diminuendo. Quasi ovunque in questo nostro antico continente, si verifica la rapida diminuzione della prassi religiosa, il silenzioso allontanamento dalla Chiesa e la cosiddetta indifferenza riguardo al messaggio cristiano, soprattutto nel mondo giovanile. Indagini serie più recenti denunciano persino una regressione «severa». Sembra affievolito o completamente estinto presso le giovani generazioni il sentimento di avere un debito nei confronti di Dio o di dover prestare un culto verso di lui. Il Colloquio si è preso come compito di studiare, sotto diversi angoli, la questione emergente e nuova del fenomeno dell’indifferenza religiosa e della nuova religiosità.

Indice

  • 1. Diminuzione della pratica religiosa
  • 2. I giovani di fronte al problema religioso
  • 3. Controtendenza all’indifferentismo religioso
  • 4. La «novità» nel fenomeno religioso giovanile
  • 5. Esigenze educative e pastorali
  • 6. Gli «Atti» del XIX Colloquio Internazionale Salesiano

Periodo di riferimento: 1995

C. Semeraro – J. Schepens, Studio introduttivo, in “Colloqui sulla vita salesiana, 17”, Leanyfalu,
25-28 agosto 1994, LDC, Leumann (TO) 1995, 5-12.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑