Capitolo Generale XXVIII Salesiani di Don Bosco – “Quali salesiani per i giovani di oggi?”. Riflessione postcapitolare

Il documento, che giunge ora a tutti i confratelli attraverso questa pubblicazione, ha come sottotitolo “Riflessione postcapitolare” e non “Documenti capitolari”, come abitualmente avveniva in passato. Questo perché l’Assemblea capitolare non è arrivata all’approvazione finale del testo con una votazione. Solo alcune deliberazioni capitolari, specialmente quelle a carattere giuridico, hanno visto la luce nelle prime quattro settimane dei nostri lavori. Come ho detto in altre occasioni, a causa delle circostanze che abbiamo dovuto vivere il CG28 è stato un Capitolo “speciale”. Tuttavia, non è stato un Capitolo privo di orientamenti e di linee programmatiche. Di fatto, il documento che vi presento contiene una prima parte che, sia io sia i confratelli del Consiglio generale, consideriamo molto importante per l’animazione, il governo e la vita della Congregazione nel prossimo sessennio. Si tratta delle linee programmatiche che il Rettor Maggiore offre alla Congregazione per il sessennio 2020-2026. In questa ampia proposta trovate, cari Confratelli, la riflessione seguita al Capitolo generale, frutto dello stesso Capitolo e della sintesi del cammino percorso nella nostra Congregazione nei precedenti sei anni. Si tratta di una ricca ed ampia riflessione che raccoglie anzitutto lo spirito di quanto è contenuto nel Messaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato al Capitolo generale; raccoglie inoltre quegli elementi che il Papa ha indicato come essenziali e che erano già presenti nella riflessione sviluppata dall’Assemblea capitolare sui primi due nuclei tematici. Il terzo nucleo –come sapete –è stato elaborato dal Consiglio generale. Queste linee programmatiche dovranno essere certamente motivo di studio, analisi e approfondimento sia da parte delle ispettorie sia da parte di ciascun confratello, specialmente da parte dei direttori per il loro servizio di animazione e governo delle comunità locali. Do per presupposto che essa sia oggetto di studio da parte dell’Ispettore e del suo Consiglio. Ritengo che, pur con diverse velocità, legate alla particolarità di ciascuna ispettoria, tutta la Congregazione debba percorrere questo cammino, che è identitario, carismatico e offre linee-guida e linee di azione per il nostro presente.

INDICE:

LINEE PROGRAMMATICHE DEL RETTORE MAGGIORE PER LA CONGREGAZIONE SALESIANA DOPO IL CAPITOLO GENERALE 28

1.SALESIANO DI DON BOSCO PER SEMPRE. Un sessennio per crescere nell’identità salesiana

2.In una Congregazione dove siamo invitati dal “DA MIHI ANIMAS, COETERA TOLLE

3.A vivere il “SACRAMENTO SALESIANO DELLA PRESENZA

4.La formazione per essere SALESIANI PASTORI OGGI

5.PRIORITÀ ASSOLUTA per i giovani, i più poveri e i più abbandonati e indifesi

6.INSIEME AI LAICI NELLA MISSIONE E NELLA FORMAZIONE. La forza carismatica offertaci dai laici e dalla Famiglia Salesiana

7.È L’ORA DI UNA MAGGIORE GENEROSITÀ NELLA CONGREGAZIONE. Una Congregazione universale e missionaria

8.Accompagnando i giovani verso un FUTURO SOSTENIBILE

MESSAGGIO DI SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO AI MEMBRI DEL CG28-Ravvivare il dono che avete ricevuto- L’“opzione Valdocco” e il dono dei giovani- L’“opzione Valdocco” e il carisma della presenza- L’“opzione Valdocco” nella pluralità delle lingue- L’“opzione Valdocco” e la capacità di sognare“

QUALI SALESIANI PER I GIOVANI DI OGGI?”1. Priorità della missione salesiana tra i giovani di oggi-Riconoscere-Interpretare-Scegliere2.Profilo del salesiano oggi-Riconoscere-Interpretare-Scegliere3.Insieme ai laici nella missione e nella formazione-Riconoscere-Interpretare-Sceglier

Periodo di riferimento: 2020 – 2021

Capitolo Generale XXVIII Salesiani di Don Bosco, “Quali salesiani per i giovani di oggi?” Riflessione postcapitolare, SDB, Roma 2020.

Istituzione di riferimento:
Direzione Generale SDB
Direzione Generale SDB

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑