Guido Gatti – “Origine e sviluppo della vocazione salesiana. Relazione” in “La vocazione salesiana”

Guido Gatti ha trattato della « origine e sviluppo della vocazione salesiana », che ha presentato come un tutto. Il processo vocazionale è coestensivo a tutta la vita; in esso sono importanti tanto le rinunce quanto le soddisfazioni.

Ad ogni modo, il suo punto di partenza è « un innamoramento, non una fuga ». Dopo di che, se tutto va bene, la consapevolezza cresce, le motivazioni si purificano, la libertà e unità interiori della chiamata progrediscono.

 

Indice

  • Introduzione
  • 1. Il processo di maturazione vocazionale
  • 2. Il punto di partenza del processo
  • 3. Le grandi linee della crescita vocazionale
  • Discussione: La pastorale vocazionale delle Volontarie di don Bosco
    • La pastorale vocazionale dei Cooperatori
    • Che cos’è un salesiano Cooperatore?
    • La pastorale vocazionale dei Salesiani in Spagna
    • La pastorale salesiana delle vocazioni nei paesi di lingua francese
    • La pastorale vocazionale dei Salesiani e delle Salesiane in Italia
    • La pastorale vocazionale dei Salesiani nei paesi di lingua tedesca
    • La pastorale della preghiera nei paesi slavi
    • Il modello nella pastorale delle vocazioni

Periodo di riferimento: 1954 – 1981

G. Gatti, “Origine e sviluppo della vocazione salesiana. Relazione“, in “La vocazione salesiana. Barcellona (Spagna) 23-28 agosto 1981“, Elledici, Torino-Leumann 1982 (Colloqui sulla Vita Salesiana, 10), 151-184.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑