Guglielmo Malizia – Educare ad essere “onesti cittadini”. La proposta salesiana da don Bosco a don P. Chavez

La scuola e la formazione professionale dei Salesiani, uno dei crocevia sensibili delle problematiche dei ragazzi e dei giovani del nostro tempo, sono chiamate a misurarsi con le sfide educative della cultura contemporanea attraverso il proprio progetto educativo che si ispira a quel patrimonio pedagogico solitamente chiamato “Sistema Preventivo di don Bosco”.

È nella fedeltà a questo Sistema e nella sua continua attualizzazione, infatti, che i Salesiani trovano la loro identità.

Continue reading “Guglielmo Malizia – Educare ad essere “onesti cittadini”. La proposta salesiana da don Bosco a don P. Chavez”

Giovenale Dotta – Dall’Oratorio dell’Angelo Custode all’Oratorio di San Luigi: Leonardo Murialdo tra don Cocchi e don Bosco nei primi oratori torinesi. (Prima parte)

L’articolo si propone di ricostruire le origini e i primi decenni di storia (1840-1870) di due tra i più antichi oratori torinesi, quello dell’Angelo Custode, fondato da don Cocchi, e quello di San Luigi, aperto da don Bosco.

Continue reading “Giovenale Dotta – Dall’Oratorio dell’Angelo Custode all’Oratorio di San Luigi: Leonardo Murialdo tra don Cocchi e don Bosco nei primi oratori torinesi. (Prima parte)”

Luigi Ricceri – Il nostro impegno per i Cooperatori

Indice:

  • Notizie liete e notizie dolorose. Il nostro impegno per i Cooperatori:
  • Alcuni dati sulla situazione
    • Gli aspetti promettenti del post-capitolo
    • Ci sono pure zone d’ombra
  • Alcuni obiettivi da raggiungere
    • La cooperazione salesiana è esigenza di fede
    • Nuove forme di cooperazione
    • « Accanto a noi e con noi
  • Alcune linee di strategia pastorale
    • Formare i salesiani
    • A chi spetta l’animazione
    • Come reperire i nuovi Cooperatori
    • Come inserirli nelle nostre opere
    • I cooperatori anima della Congregazione.

Periodo di riferimento: 1973 – 1973

L. Ricceri, Il nostro impegno per i Cooperatori, in «Atti del Capitolo Superiore» 54 (1973) 271, 3-22

Johannes Wielgoß – Die Errichtung von Lehrlingswohnheimen nach dem zweiten Weltkrieg: eine Antwort der deutschen Provinz auf den Ruf der Stunde

Alla fine della seconda guerra mondiale i salesiani dell’Ispettoria tedesca si trovavano davanti alle loro case rovinate dalla guerra. Per le strade, tra le rovine delle città, vedevano i giovani senza tetto, senza genitori e senza patria.

A tale situazione risposero prontamente con la decisione di costruire abitazioni per apprendisti.

Continue reading “Johannes Wielgoß – Die Errichtung von Lehrlingswohnheimen nach dem zweiten Weltkrieg: eine Antwort der deutschen Provinz auf den Ruf der Stunde”

Marinella Castagno – Parole che giungono al cuore con il sapore di Mornese. Circolari di madre Marinella Castagno 1984-1996

Il volume raccoglie tutte le lettere circolari di madre Marinella Castagno (1984-1996).

In genere nelle circolari madre Marinella offre notizie dell’Istituto, resoconti dei suoi viaggi, informazioni su eventi ecclesiali, brevi presentazioni di documenti del Magistero o della Strenna del Rettor Maggiore, orientamenti e riflessioni per la celebrazione dei centenari che hanno scandito il periodo del suo servizio di animazione e di governo: il 150° della nascita di madre Mazzarello (1987) e il centenario della morte di don Bosco (1988). Attraverso le circolari vengono enucleate, volta per volta, tematiche significative della spiritualità salesiana. Fin dall’inizio del suo servizio, madre Marinella si è proposta di accompagnare il cammino delle sorelle e delle comunità nell’approfondire le Costituzioni e il carisma dei nostri Fondatori.

Continue reading “Marinella Castagno – Parole che giungono al cuore con il sapore di Mornese. Circolari di madre Marinella Castagno 1984-1996”

Mara Borsi,Piera Ruffinatto – Sistema Preventivo e situazione di disagio. L’animazione di un processo per la vita e la speranza delle nuove generazioni

Il volume è la sintesi di un processo che ha coinvolto le comunità educanti dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice nella ricerca delle risposte più adeguate ai bisogni delle giovani generazioni in difficoltà.

La rilettura del Sistema preventivo che viene presentata parte dalla persona in difficoltà, cioè dalla pratica educativa che scaturisce dalla vita, tenendo tuttavia conto dei presupposti delle scienze umane, dei fondamenti pedagogici salesiani e delle implicanze pratiche caratteristiche dei diversi contesti socioculturali.

Continue reading “Mara Borsi,Piera Ruffinatto – Sistema Preventivo e situazione di disagio. L’animazione di un processo per la vita e la speranza delle nuove generazioni”

Mara Borsi – L’animazione della Pastorale giovanile nell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (1962-2008). Elementi di sintesi e linee di futuro

Il volume offre una panoramica delle scelte operate dall’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, a livello del governo centrale, nel campo dell’animazione della Pastorale giovanile, intesa come il servizio che la comunità ecclesiale realizza sotto la guida dello Spirito di Gesù, per dare pienezza di vita e di speranza alle nuove generazioni e per aiutarle nelle loro concrete situazioni esistenziali a incontrare Cristo e a rispondere al dono gratuito della salvezza.

Nell’attuale contesto attraversato dalla ricerca di significato, da nuovi orizzonti antropologici, invocante giustizia ed equità nelle relazioni tra i popoli, la scommessa sul futuro si radica nella riscoperta continua del passato perché la proposta educativa del carisma salesiano possa esprimersi in tutta la sua ricchezza.

Continue reading “Mara Borsi – L’animazione della Pastorale giovanile nell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (1962-2008). Elementi di sintesi e linee di futuro”

Luigi Ricceri – La risposta all’appello per la solidarietà – Un episodio esemplare di fraterna solidarietà

Indice:

  • Il vero scopo della lettera
  • La risposta all’appello per la solidarietà
  • Un episodio esemplare di fraterna solidarietà
  • Un motivo di pena
  • I valori della solidarietà
  • La fraternità religiosa
  • Una contraddizione nella pratica della solidarietà
  • Le attuazioni della solidarietà sono tante
  • Sconcertanti diversità
  • Conseguenze pratiche
  • La solidarietà come si realizza tra noi?
  • Il ” Bollettino Salesiano” veicolo di solidarietà
  • Prospettive incoraggianti
  • La preparazione del Capitolo Generale Speciale
  • Due ” scoperte ” dei Capitoli lspettoriali
  • Dialogo e studio: esigenze del momento
  • Un problema aperto: l’apostolato della scuola
  • La pastoralizzazione della scuola
  • I giovani chiedono una scuola formativa
  • Un altro problema: l’Oratorio
  • La pastorale delle vocazioni a che punto è?
  • Perché il Capitolo Generale XIX non è ancora una realtà
  • Discutere, si, ma soprattutto realizzare.

Periodo di riferimento: 1969 – 1969

L. Ricceri, la risposta all’appello per la solidarietà – Un episodio esemplare di fraterna solidarietà, in «Atti del Capitolo Superiore» 50 (1969) 256, 5-31

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑