Luigi Ricceri – “Lettera del Rettor Maggiore” in “Atti del Capitolo Superiore”

Il Rettor Maggiore riflette sulla prossimità delle festività natalizie e della festa dell’Immacolata Concezione, sottolineando il legame profondo di queste celebrazioni con la spiritualità salesiana. Esprime il desiderio di condividere con i confratelli il significato di queste ricorrenze e di tenerli presenti nelle sue preghiere, specialmente coloro che affrontano la sofferenza. Continue reading “Luigi Ricceri – “Lettera del Rettor Maggiore” in “Atti del Capitolo Superiore””

Luigi Ricceri – “Lettera del Rettor Maggiore” in “Atti del Capitolo Superiore”

Il documento riassume una comunicazione indirizzata ai confratelli e figliuoli, in occasione del giorno dedicato a Don Bosco. Si sottolinea l’importanza della fedeltà al fondatore e si esprime gratitudine per gli auguri ricevuti per il compleanno dell’autore. Continue reading “Luigi Ricceri – “Lettera del Rettor Maggiore” in “Atti del Capitolo Superiore””

Autori Vari – L’educazione salesiana dal 1880 al 1922. Istanze ed attuazioni in diversi contesti. Relazioni generali. Relazioni regionali: Europa-Africa, vol 1. Atti del 4° Convegno Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana Ciudad de México, 12-18 febbraio 2006

I convitti per giovani operaie diretti dalle FMA, tra altre religiose, sono stati risposta ad un’esigenza fondamentalmente educativa tra la fine dell’800 e la prima metà del ’900. Superiori e Superiore hanno avvertito l’urgenza di questa opera, proprio perché rivolta a giovani del ceto popolare, anche minorenni, indifese e per di più lontane dalle famiglie, con un’istruzione minima, la necessità di lavorare in condizioni disagiate.

Continue reading “Autori Vari – L’educazione salesiana dal 1880 al 1922. Istanze ed attuazioni in diversi contesti. Relazioni generali. Relazioni regionali: Europa-Africa, vol 1. Atti del 4° Convegno Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana Ciudad de México, 12-18 febbraio 2006”

Luigi Ricceri – Appel renouvelé pour les volontaires et la solidarité fraternelle – Un engagement responsable pour le Chapitre général – Unis dans la prière comme dans le travail – Représentation élargie au Chapitre général – Collaborer avec optimisme constructif – Laissons-nous conduire par l’amour.

Sommaire:

  • Appel renouvelé pour les volontaires et la solidarité fraternelle
  • Un engagement responsable pour le Chapitre général
  • Unis dans la prière comme dans le travail
  • Représentation élargie au Chapitre général
  • Collaborer avec optimisme constructif
  • Laissons-nous conduire par l’amour.

Continue reading “Luigi Ricceri – Appel renouvelé pour les volontaires et la solidarité fraternelle – Un engagement responsable pour le Chapitre général – Unis dans la prière comme dans le travail – Représentation élargie au Chapitre général – Collaborer avec optimisme constructif – Laissons-nous conduire par l’amour.”

Luigi Ricceri – L’accueil réservé à la lettre sur la pauvreté – Encore un mot sur la solidarité – Oeuvres proposées à la “solidarité fraternelle ” – Les volontaires de I’Amérique Latine à I’oeuvre

Sommaire:

Pietro Braido – L’Oratorio salesiano in Italia, “luogo” propizio alla catechesi nella stagione dei Congressi (1888-1915)

Da don Bosco e dai suoi continuatori l’oratorio fu sempre considerato istituzione giovanile primaria non solo cronologicamente. Di essa si tenta in questo contributo di cogliere l’idea e l’immagine in uno spazio geografico e in un segmento temporale, ritenuti privilegiati.

Continue reading “Pietro Braido – L’Oratorio salesiano in Italia, “luogo” propizio alla catechesi nella stagione dei Congressi (1888-1915)”

Stanisław Zimniak – L’Austria incontra don Bosco “padre, maestro e amico dei giovani”

Le numerose lettere inedite di don Bosco alla suora austriaca Sophie von Angelini (1838-1897), – fondatrice di un monastero delle Suore Adoratrici Perpetue del SS. Sacramento e che lasciò una traccia significativa nella chiesa della città di Innsbruck – unite a quelle molto meno numerose della stessa suora a don Bosco, sono un’ulteriore conferma della polivalente personalità del santo torinese e del suo ampio raggio d’influenza, nella fattispecie in Austria, i cui rapporti col santo di Torino finora dalla storiografia venivano limitate alla lettera di don Bosco del 1873 all’imperatore Francesco Giuseppe e alla visita da lui compiuta al conte Henri Chambord d’Artois nel 1883.

Continue reading “Stanisław Zimniak – L’Austria incontra don Bosco “padre, maestro e amico dei giovani””

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑