Francis Desramaut – La «Mise à l’Index» par les Salésiens français de la première biographie complète de don Bosco en 1888

I primi tre libri che possono essere descritti come biografie di Don Bosco sono stati scritti in francese. Nel 1881, il medico belga Charles d’Espiney (1824-1891), collaboratore e amico di Don Bosco, pubblicò un racconto aneddotico intitolato “Don Bosco”, che ebbe fin da subito un grande successo. Il viaggio di Don Bosco in Francia (1883) provocò, oltre a due pubblicazioni sulla sua presenza a Parigi, una di Leon Aubineau, l’altra di un “Vecchio Magistrato” non identificato, la scrittura di un’opera copiosa, per la quale Don Bosco stesso provò grande stima “Don Bosco e la pia Società Salesiana“, di Albert du Boÿs (1804-1889). Questo libro di Albert du Boys fu immediatamente tradotto in italiano e pubblicato nel 1884 con una prefazione elogiativa. Continue reading “Francis Desramaut – La «Mise à l’Index» par les Salésiens français de la première biographie complète de don Bosco en 1888”

María Esther Posada – La sapienza della vita. Lettere di Maria Domenica Mazzarello

L’edizione del 2004 dell’Epistolario di Santa Maria Domenica Mazzarello, è riveduta ed e ulteriormente arricchita nelle note, prediligendo chiarificazioni di tipo storico, biografico o contenutistico. L’epistolario è composto da 68 lettere, scritte dalla Santa tra il 1874 al 1881. Le lettere sono una importante fonte storica per le origini dell’Istituto, in quanto non mancano riferimenti precisi a persone e circostanze della prima ora, accennano a problemi e successi delle FMA, alla prima espansione delle opere e delle comunità, ma anche alle defezioni e decessi di giovani sorelle. Nell’immediatezza di comunicazioni familiari emergono criteri di giudizio e di orientamento della madre, le sue speranze come le sue preoccupazioni, insomma traspare in controluce quella fedeltà creativa a don Bosco che fa pensare a un modo femminile di incarnare il carisma salesiano. Continue reading “María Esther Posada – La sapienza della vita. Lettere di Maria Domenica Mazzarello”

Renato Ziggiotti – Dopo il quarto viaggio extraeuropeo. – Inaugurazione di un nuovo Istituto a Brasilia. – Sulle Parrocchie e gli Oratori festivi. – Le Scuole professionali. – Udienza del Sommo Pontefice: Un utile ricordo del De lmitatione Christi, lib. III, cap. 23°. – Preparazione al Concilio Ecumenico. – La preghiera per il Concilio. – Da Fatima: Crociata di preghiere per la pace del mondo. – Strenna. per il 1961. – Visitatori straordinari.



Indice:

  • Dopo il quarto viaggio extraeuropeo.
  • Inaugurazione di un nuovo Istituto a Brasilia.
  • Sulle Parrocchie e gli Oratori festivi.
  • Le Scuole professionali.
  • Udienza del Sommo Pontefice: Un utile ricordo del De lmitatione Christi, lib. III, cap. 23°.
  • Preparazione al Concilio Ecumenico.
  • La preghiera per il Concilio.
  • Da Fatima: Crociata di preghiere per la pace del mondo.
  • Strenna per il 1961.
  • Visitatori straordinari.

Periodo di riferimento: 1960 – 1960

R. Ziggiotti, dopo il quarto viaggio extraeuropeo. – Inaugurazione di un nuovo Istituto a Brasilia. – Sulle Parrocchie e gli Oratori festivi. – Le Scuole professionali. – Udienza del Sommo Pontefice: Un utile ricordo del De lmitatione Christi, lib. III, cap. 23°. – Preparazione al Concilio Ecumenico. – La preghiera per il Concilio. – Da Fatima: Crociata di preghiere per la pace del mondo. – Strenna. per il 1961. – Visitatori straordinari., in «Atti del Capitolo Superiore» 41 (1960) 215, 3-14

Renato Ziggiotti – Deo gratias et Mariae, al ritorno dal lungo viaggio. – Dal Mato Grosso a Rio de Janeiro e San Paolo. – A Madrid, Barcellona, Roma e Torino. – Lutto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. – La Strenna per il 1958 e la prima intenzione del Rettor Maggiore. – Convocazione del XVIII Capitolo Generale.



Indice:

  • Deo gratias et Mariae, al ritorno dal lungo viaggio.
  • Dal Mato Grosso a Rio de Janeiro e San Paolo.
  • A Madrid, Barcellona, Roma e Torino.
  • Lutto delle Figlie di Maria Ausiliatrice.
  • La Strenna per il 1958 e la prima intenzione del Rettor Maggiore.
  • Convocazione del XVIII Capitolo Generale.

Periodo di riferimento: 1957 – 1957

R. Ziggiotti, deo gratias et Mariae, al ritorno dal lungo viaggio. – Dal Mato Grosso a Rio de Janeiro e San Paolo. – A Madrid, Barcellona, Roma e Torino. – Lutto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. – La Strenna per il 1958 e la prima intenzione del Rettor Maggiore. – Convocazione del XVIII Capitolo Generale, in «Atti del Capitolo Superiore» 38 (1957) 200, 3-12

Renato Ziggiotti – Sua visita al Sud-America: – L’udienza del Santo Padre. – Da Roma a Caracas. – Colombia. – Equatore. – Brasile. Conclusione.



Indice:

  • Sua visita al Sud-America:
  • L’udienza del Santo Padre.
  • Da Roma a Caracas.
  • Colombia.
  • Equatore.
  • Brasile. Conclusione.

Periodo di riferimento: 1957 – 1957

R. Ziggiotti, sua visita al Sud-America: – L’udienza del Santo Padre. – Da Roma a Caracas. – Colombia. – Equatore. – Brasile. Conclusione., in «Atti del Capitolo Superiore» 38 (1957) 199, 3-13

Renato Ziggiotti – Impressioni di viaggio: Felice ritorno. – Pietà e lavoro santificato. – Molto lavoro e poco personale salesiano. – Vocazioni all’apostolato laico. – Strenna 1957. – Convegno interamericano degli Ex allievi a Buenos Aires. – Dea gratias et Mariae.



Indice:

Impressioni di viaggio:

  • Felice ritorno.
  • Pietà e lavoro santificato.
  • Molto lavoro e poco personale salesiano.
  • Vocazioni all’apostolato laico.
    • Strenna 1957.
  • Convegno interamericano degli Ex allievi a Buenos Aires.
  • Dea gratias et Mariae.

Periodo di riferimento: 1956 – 1956

R. Ziggiotti, impressioni di viaggio: Felice ritorno. – Pietà e lavoro santificato. – Molto lavoro e poco personale salesiano. – Vocazioni all’apostolato laico. – Strenna 1957. – Convegno interamericano degli Ex allievi a Buenos Aires. – Dea gratias et Mariae, in «Atti del Capitolo Superiore» 37 (1956) 193, 2-15

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑