Pawel Bortkiewicz – Spunti sulla missione promotrice della chiesa nei riguardi dell’uomo in alcuni appunti del cardinale August Hlond

Scopo di queste pagine è l’avvicinamento al pensiero teologico di Hlond, soprattutto come vescovo e pastore di anime, non come teologo accademico, ma come uomo attento agli interessi della Chiesa e della patria.

Il suo pensiero appare degno di analisi. Non ci si aspetti, però, una teologia sistematica
e una riflessione metodologicamente ordinata sulla parola di Dio, predicata dal card. August Hlond.

Il suo pensiero è incentrato sulla Chiesa in mezzo al mondo. Essa, in ragione della sua missione, deve proteggere l’uomo davanti ai vari pericoli che potrebbero minacciare la sua soggettività; preoccupata del bene di ciascuna persona, la Chiesa si sente impegnata a proteggere la propria crescita anche di fronte allo Stato, indicando i valori fondamentali che lo Stato deve rispettare; inoltre, rivendica il diritto di fondare diverse istituzioni al fine di contribuire al progresso; in modo particolare la Chiesa rimane attenta all’uomo viatore – emigrato.

 

Indice:

  1. Comprensione della Chiesa e le sue ragioni per la difesa della persona
  2. L’uomo come cittadino dello Stato e della nazione costituisce la via della Chiesa

Periodo di riferimento: 1932 – 1947

P. Bortkiewicz , Spunti sulla missione promotrice della chiesa nei riguardi dell’uomo in alcuni appunti del cardinale August Hlond, in «Ricerche Storiche Salesiane» 19 (2000) 36, 53-61.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑