Luigi Ricceri – In comunione di spirito con voi – Una domanda giustificata – Lavoro lento, ma costruttivo – li frutto di una laboriosa ricerca comune – La premessa insostituibile del rinnovamento – Qualche anticipazione sui documenti capitolari – Le Costituzioni rinnovate – Il nostro impegno di fronte alle Costituzioni – Come i Salesiani delle origini – Intensifichiamo la preghiera – Il Centenario delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Luigi Ricceri – L’esame di coscienza nelle nuove pratiche di pietà.

Indice:

  • Doverosi ringraziamenti.
  • A conclusione del 150° della nascita di Don Bosco.
  • Casa Generalizia a Roma.
  • Nuova edizione delle Costituzioni e Regolamenti.
  • Evitare deviazioni.
  • Frenare le impazienze.
  • Apertura coraggiosa e sano equilibrio.
  • L’esame di coscienza nelle nuove pratiche di pietà.
  • Il rinnovamento frutto della collaborazione di tutti.
  • Necessità e urgenza della qualificazione del personale.
  • Adeguarsi alle esigenze dei nuovi tempi.
  • La qualificazione legata al ridimensionamento delle opere.
  • Le Missioni e gli interessi generali esigono la semplificazione delle opere.
  • Le vocazioni, problema vitale.
  • Per avere vocazioni occorre una coraggiosa revisione del lavoro educativo.
  • Cura delle vocazioni nel periodo di formazione.
  • Impegno di tutti: rinnovarsi uscendo dalla mediocrità

Periodo di riferimento: 1966 – 1966

L. Ricceri, l’esame di coscienza nelle nuove pratiche di pietà, in «Atti del Capitolo Superiore» 47 (1966) 246, 3-27

Luigi Ricceri – La nuova serie degli «Atti del Consiglio Superiore». – Confortante unione di menti e di cuori. – La nostra responsabilità di fronte agli Atti del Capitolo Generale XIX. – Approfondire gli Atti del Capitolo Generale. – Alcune idee fondamentali. – Sulla Costituzione Apostolica Poenitemini

Indice:

  • La nuova serie degli «Atti del Consiglio Superiore».
  • Confortante unione di menti e di cuori.
  • La nostra responsabilità di fronte agli Atti del Capitolo Generale XIX.
  • Approfondire gli Atti del Capitolo Generale.
  • Alcune idee fondamentali.
  • Sulla Costituzione Apostolica Poenitemini

Periodo di riferimento: 1965 – 1965

L. Ricceri, la nuova serie degli «Atti del Consiglio Superiore». – Confortante unione di menti e di cuori. – La nostra responsabilità di fronte agli Atti del Capitolo Generale XIX. – Approfondire gli Atti del Capitolo Generale. – Alcune idee fondamentali. – Sulla Costituzione Apostolica Poenitemini, in «Atti del Capitolo Superiore» 47 (1966) 243, 3-14

Renato Ziggiotti – Il terzo Cardinale Salesiano. – 6 aprile: Anniversario della morte del Ven. Don Rua (ved. A. C. S., n. 218). – Convegno degli Ispettori d’Europa. – 1° giugno: Giornata di preghiere per il Concilio Ecumenico. – Per il Tempio di Don Bosco al Colle. – Conclusione. – PS . Sulla Costituzione Apostolica De latinitatis studio provehendo

Indice:

  • Il terzo Cardinale Salesiano.
  • 6 aprile: Anniversario della morte del Ven. Don Rua (ved. A. C. S., n. 218).
  • Convegno degli Ispettori d’Europa.
  • 1° giugno: Giornata di preghiere per il Concilio Ecumenico.
  • Per il Tempio di Don Bosco al Colle.
  • Conclusione.
  • Sulla Costituzione Apostolica De latinitatis studio provehendo

Periodo di riferimento: 1962 – 1962

R. Ziggiotti, il terzo Cardinale Salesiano. – 6 aprile: Anniversario della morte del Ven. Don Rua (ved. A. C. S., n. 218). – Convegno degli Ispettori d’Europa. – 1° giugno: Giornata di preghiere per il Concilio Ecumenico. – Per il Tempio di Don Bosco al Colle. – Conclusione. – PS . Sulla Costituzione Apostolica De latinitatis studio provehendo, in «Atti del Capitolo Superiore» 43 (1962) 224, 3-16

Pietro Braido – Le metamorfosi dell’Oratorio salesiano tra il secondo dopoguerra e il Postconcilio Vaticano II (1944-1984)

Nell’arco di quarant’anni infinite cose possono cambiare e, non certo, superficialmente. Ciò poteva avvenire, ed è avvenuto, ancor più nel quarantennio 1944-1984, tempo di impreviste evoluzioni, se non addirittura rivoluzioni, verificatisi sia nel mondo sociale e politico che in quello ecclesiastico.

Continue reading “Pietro Braido – Le metamorfosi dell’Oratorio salesiano tra il secondo dopoguerra e il Postconcilio Vaticano II (1944-1984)”

Carlo Socol – Don Bosco’s missionary call and China

Nel 1886, nel Testamento Spirituale, don Bosco annotava quella che molti considerano la sua “profezia” riguardo alle missioni salesiane in Cina. L’articolo prende avvio dalla “chiamata missionaria” di don Bosco e, rileggendo criticamente alcune fonti tradizionali ed utilizzandone altre finora trascurate o sconosciute, ricostruisce il graduale maturare del suo ideale e dei suoi piani missionari fino alla rapidissima decisione di inviare il primo gruppo di missionari in Argentina.

Continue reading “Carlo Socol – Don Bosco’s missionary call and China”

Pietro Ricaldone – Breve cronistoria – Deliberazioni e raccomandazioni del XVI Capitolo Generale

“Figliuoli carissimi in G. C.,
Provo grande gioia nel poter finalmente, con questo numero degli Atti del Capitolo — che è il primo dopo la celebrazione del XVI Capitolo Generale — rivolgermi a voi tutti per compiere il dovere impostomi dalle Costituzioni con queste parole: « Spetta al Rettor Maggiore far note alla Società le deliberazioni del Capitolo Generale » (Cost., 149). A detta di quanti vi presero parte, esso fu una bella manifestazione di carità, di concordia, di mutua comprensione, e soprattutto
di adesione incondizionata al nostro grande Padre S. Giovanni Bosco, alle sue direttive, al suo sistema, alle sue virtù ed esempi. Si direbbe che la soave figura del Padre, dominante la sala
delle adunanze, irradiasse di luce celeste le menti dei suoi Figli e ne guidasse i cuori alla piena attuazione delle sue ardenti aspirazioni. Il lavoro, compiuto con il lodevole concorso di tutti i Membri e con l’occhio sempre fisso a Don Bosco, segna un passo notevole della nostra Società, protesa verso future e sempre più feconde attività.
Io ebbi la sorte non comune di assistere a ben dieci Capitoli Generali, ma credo di poter dire che forse mai, come in quest’ultimo; la Società nostra ha dato prove di tanta maturità. Questo
pensiero ci riempie l’animo di conforto ed è caparra di nuove conquiste. Soprattutto esso ci spinge ad innalzare a Dio l’inno della riconoscenza e a ringraziare pure la tenera nostra Madre
Maria Ausiliatrice, S. Giovanni Bosco e i nostri principali Patroni, S. Giuseppe, S. Francesco di Sales, S. Luigi Gonzaga. Ma al dovere impostomi dalle Costituzioni venne ad aggiungersi
un gradito mandato. Lo svolgersi consolante delle sedute fece nascere nei Membri del Capitolo Generale il desiderio di rendere partecipi della loro soddisfazione tutti i Salesiani: e fu allora ch’io stesso feci la proposta di dare a tutta la Società, oltre alla notificazione delle deliberazioni,
anche altri ragguagli circa lo svolgimento dei lavori. La proposta fu accettata ed ora mi accingo ad attuarla. Incorniciando nella cronaca del Capitolo le deliberazioni prese, mi pare di rispondere al mio mandato e di fare cosa proficua e gradita a tutti i Confratelli. Coloro infatti che ebbero l’immensa gioia di partecipare alla solenne assemblea, potranno rivivere in
certo modo quelle ore, che furono certamente tra le più belle della loro vita salesiana. Gli altri, leggendone la breve cronistoria, godranno nel rendersi esatto conto in quale ambiente di serietà, di ampia libertà e di carità siano stati trattati i più alti interessi della nostra Società.
Eccovi pertanto una breve cronaca di, quelle storiche giornate.” Continue reading “Pietro Ricaldone – Breve cronistoria – Deliberazioni e raccomandazioni del XVI Capitolo Generale”

Pietro Ricaldone – Il Rendiconto

“Fra tutte le Circolari che ebbi la gioia di scrivere dal giorno che mi fu addossata la croce del Rettorato, penso che questa sia delle più importanti per mantenere in fiore lo spirito e le
opere della nostra amata Società. Intendo parlarvi del Rendiconto. Nell’accingermi a trattare un così vitale argomento pregai il Signore di volere, per intercessione di Maria Ausiliatrice e di
S. Giovanni Bosco, illuminare la mia mente: ed ora Lo supplico di disporre i vostri cuori ad accogliere le mie povere parole in modo da tradurle in consolanti frutti di perfezione religiosa
e di apostolato salesiano. La trattazione, stando a quanto dicono le Costituzioni a riguardo del nostro tema, avrà due parti. Invero, fin dal Noviziato ci si fa notare chiaramente che, mentre all’articolo 48°, le Costituzioni obbligano a render conto circa determinati punti di vita esteriore, all’articolo 47° dichiarano esser conveniente che ciascheduno, benché non vi sia tenuto, esponga schiettamente al Superiore quanto riguarda il profitto nelle virtù, i dubbi e le ansietà di coscienza. Vi è adunque un Rendiconto d’obbligo, a cui nessun Salesiano può sottrarsi, in quanto membro di una Società approvata e dipendente dalla Chiesa; e vi è una manifestazione di consiglio, che il Salesiano può liberamente fare, quale membro di una Società che ha per fine primario la perfezione dei soci. Tratteremo prima del Rendiconto della propria vita esteriore,
allo scopo di facilitare a tutti i confratelli una pratica voluta dalla Regola. Faremo quindi alcune considerazioni sulla manifestazione di cose riguardanti la propria vita interiore.” Continue reading “Pietro Ricaldone – Il Rendiconto”

Pietro Ricaldone – Convocazione del XVI Capitolo Generale.

Il 3 novembre l’articolo 126 delle Costituzioni stabilisce che il Capitolo Generate
si radunerà ordinariamente ogni sei anni, e ogni qual volta si deve fare reiezione del Rettor Maggiore. In virtù di detto articolo si sarebbe dovuto celebrare il Sedicesimo Capitolo Generale nell’anno 1944, essendosi svolto il Quindicesimo dal 25 giugno al 7 luglio del 1938. Disgraziatamente, scoppiata l’orrenda guerra che sconvolse il mondo intiero, si rese impossibile la convocazione del Capitolo Generale nel tempo stabilito dalle Costituzioni: per questo motivo si chiese opportunamente alla Santa Sede la facoltà di prorogare detta convocazione fino al termine della guerra. La S. Congregazione dei Religiosi con rescritto del 20 novembre 1943 concedeva il favore richiesto. Il Sedicesimo Capitolo Generale avrà inizio alle ore 18,30 del giorno 24 agosto 1947 nell’Istituto di Valsalice in Torino e, per i suoi membri, sarà preceduto dagli Esercizi Spirituali, che avranno luogo dal 16 al 22 dello stesso mese. Argomento generale della trattazione capitolare è il seguente tema: Come educare praticamente alle esigenze dell’ora presente le nostre attività di figli di San Giovanni Bosco. Continue reading “Pietro Ricaldone – Convocazione del XVI Capitolo Generale.”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑