Lina Dalcerri – Cammino di fedeltà. Circolari di Madre Ersilia Canta Superiora Generale dal 1969 al 1981

La raccolta delle Circolari di madre Ersilia Canta rappresenta un patrimonio spirituale salesiano prezioso, evidenziando il dinamismo dell’Istituto e l’attenzione di madre Ersilia agli orientamenti ecclesiastici e alle esigenze giovanili. Il percorso di governo di Madre Ersilia, dal ruolo di suora a Superiora Generale, si sviluppa in dodici anni con sfide come il calo di vocazioni e il rinnovamento post-Concilio. Le circolari, organizzate in tredici capitoli, riflettono uno stile persuasivo e accessibile. Escludendo temi organizzativi, si focalizzano sul magistero dell’Istituto, affrontando temi cruciali come l’identità dell’Istituto, la formazione, i voti religiosi e la sfida delle vocazioni. Madre Ersilia promuove la fedeltà ai principi della vita consacrata e l’impegno nell’educazione delle giovani, offrendo una guida essenziale per comprendere il suo magistero.

 

Indice

  • Presentazione
  • Sigle e abbreviazioni
  • Introduzione 
  • Capitolo I
  • L’istituto delle FMA nel piano di Dio
      • Presa di coscienza del disegno di Dio sull’istituto
      • Un disegno realizzato dalla mano materna di Maria
      • Gli strumenti per l’attuazione del disegno di Dio 
      • La nostra missione nella Chiesa
  • Capitolo II
  • Dimensione ecclesiale della nostra vita salesiana
      • Realtà ecclesiale dell’istituto
      • Inserimento vitale nella Chiesa
      • Amore illuminato, forte, operoso per la Chiesa
  • Capitolo III
  • Ruolo di Maria nell’Istituto
      • Maria Santissima «tipo eminente della condizione femminile»
      • Maria nostra «guida» e «maestra»
      • Dimensione mariana della nostra spiritualità
      • Identità del nostro nome «Figlie di Maria Ausiliatrice»
      • Per una rinascita con Maria
      • Rilancio della devozione a Maria SS.ma Ausiliatrice
      • Tradizione mariana dell’istituto 
      • Maria Ausiliatrice, cuore della nostra devozione mariana
  • Capitolo IV
  • Santa Maria D. Mazzarello Madre e confondatrice
      • Madre Mazzarello tipo della nostra fisionomia
      • Santa alla maniera di don Bosco
      • Forze soprannaturali della Santa: l’Eucaristia e la Madonna
      • Capolavoro di semplicità e di umiltà
      • Fervore apostolico
      • Talento del governo
      • Significato di una morte
      • Strumenti di santità 
  • Capitolo V
  • La formazione integrale della FMA
      • La consacrata si innesta sulla donna 
      • Verità nel pensiero, nella parola, nell’agire
      • Verità nella carità
      • Coscienza illuminata, retto discernimento, senso di responsabilità
      • Impegno spirituale nelle piccole cose
      • Giovinezza dello spirito
      • Irradiazione di gioia
      • Il carisma salesiano della riconoscenza
      • Conversione radicale a una vita di fede
      • Conversione attuata nella «vita nello Spirito»
      • Forze che contrastano e forze che aiutano
      • La nostra vita alla luce delle verità eterne
      • Il nostro servizio più urgente alle giovani: la santità
      • Il cammino della santità: cammino di interiorità
      • Gesù sorgente e modello di santità
      • La forza trasformante della grazia
      • La santità si fonda sulla Parola di Dio
      • La santità del «quotidiano»
      • La via stretta, via alla santità
  • Capitolo VI
  • Il nostro inserimento in Cristo con i voti religiosi
      • La consacrazione religiosa: «pienezza di amore»
      • Castità, povertà, obbedienza nella vita di madre Mazzarello
      • Primato della castità
      • Forza costruttiva e apostolica della castità
      • La castità nella luce di Maria
      • La castità nostro distintivo carismatico 
      • La povertà, mistero pasquale in atto .
  • Capitolo VII
  • La preghiera fondamento della vita consacrata
      • Crescente conoscenza di Dio nell’esercizio della sua presenza
      • Primato della preghiera
      • Maria Santissima, I’orante» per eccellenza
      • La preghiera: fondamento della nostra vita personale, comunitaria,
      • apostolica
      • La preghiera sorgente di apostolato
      • La preghiera sgorga dalle profondità del silenzio 
  • Capitolo VIII
  • Vita fraterna: comunità-comunione
      • L’Eucaristia centro e fonte della vita comunitaria
      • Lo Spirito Santo forza unificatrice
      • I valori della comunità
      • Inserimento personale nella comunità
      • Irradiatrici di pace nella comunità
      • Programma di vita comunitaria
      • La vita comunitaria terreno di abnegazione
      • Guardare con realismo alle nostre comunità
      • Comprendere e vivere la nostra unità in Cristo
      • Comunità aggiornata 
      • Lo spirito salesiano di famiglia 
      • Nel ricordo di Mornese
  • Capitolo IX
  • Una forza nascosta, ma preziosa
      • «Ausiliatrici» singolari della Congregazione e della Chiesa
      • Un «si» vivente alla volontà di Dio
      • Sostegno nelle nostre iniziative
      • Florilegio a lode di Maria Ausiliatrice
      • Forza segreta, ma inestimabile 
  • Capitolo X
  • Fisionomia specifica dell’istituto: apostolico-educativa
      • Consacrate al bene della gioventù
      • Cercare la gioventù, conoscere la gioventù
      • Spirito apostolico
      • Porzione privilegiata del nostro apostolato 
      • La priorità dell’educazione cristiana della gioventù 
      • La fonte vigorosa della formazione cristiana
      • Apostolato essenzialmente catechistico
      • Pedagogia dei Novissimi
      • Rivitalizzare il Sistema Preventivo
      • «Bontà eretta a sistema»
      • Le giovani: collaboratrici nella nostra missione 
      • La vera educazione liberatrice
  • Capitolo XI
  • Discernimento e cura delle vocazioni
      • Vocazione cammino d’amore
      • Crisi di vocazioni
      • Campagna vocazionale
      • La preghiera paradigma della vitalità dell’istituto
      • Ambiente vocazionale
      • Orientamento vocazionale
      • Come guidare una vocazione
      • Esperienze in campo vocazionale
      • La santità clima vocazionale 
  • Capitolo XII
  • Il servizio di autorità nell’Istituto
      • Le direttrici strumenti dell’amore di Dio
      • Servizio per la realizzazione della consacrazione
      • Nella luce del Sistema Preventivo
      • La Congregazione è nelle mani delle direttrici
      • Arte del governo in madre Mazzarello
      • Piano organico di lavoro spirituale nella comunità
  • Capitolo XIII
  • La regola Vangelo della vita religiosa
      • Le Costituzioni «libro di vita» 
      • La Regola, espressione concreta del nostro carisma 
      • Significato e valore delle Costituzioni
      • Adesione illuminata dalla fede e vivificata dall’amore
  • Identità della figlia di maria ausiliatrice

 

Periodo di riferimento: 1969 – 1981

L. Dalcerri, Cammino di fedeltà. Circolari di Madre Ersilia Canta Superiora Generale dal 1969 al 1981, Istituto Figlie di Maria Ausiliatrice, Roma 1985.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑