Luigi Ricceri – I Salesiani e la responsabilità politica

Indice:

  • Perché questo argomento
  • Una nuova visione della politica
    • L’insidia dell’ambiguità
    • Che cosa s’intende oggi per politica
    • I limiti dell’attività politica.
  • Ma la religione resta indispensabile
    • Il mistero d’iniquità nella storia
    • La funzione liberatrice della Chiesa
    • La cultura ha bisogno della religione
  • Don Bosco e la politica
    • Il secolo che cambiò la faccia del mondo
    • Le caratteristiche del tempo di Don Bosco
    • Le iniziative politiche di Don Bosco
    • Chiarezza vocazionale e intelligente duttilità
    • Alcune deduzioni per nostro orientamento
  • Il nostro impegno nella Società
    • Gli urgenti bisogni attuali
    • L’impegno salesiano è impegno religioso
    • Alcune deviazioni inaccettabili
    • Sei criteri per orientare l’attività salesiana
    • Gli spazi più urgenti dell’azione educativa
  • Conclusione

Periodo di riferimento: 1976 – 1976

L. Ricceri, i Salesiani e la responsabilità politica, in «Atti del Capitolo Superiore» 57 (1976) 284, 3-57

Francesco Motto – 150 anni di apporto costruttivo dei Salesiani all’unificazione e al progresso del Paese Italia

Nel presente contributo l’autore intende semplicemente completare i due precedenti saggi statistici dello stesso volume con cartine geografiche regionali e altre raccolte di dati. Le fa precedere da una breve sintesi del contributo dei Salesiani all’italianità nei 150 anni di vita dell’Italia Unita e della società salesiana.

Continue reading “Francesco Motto – 150 anni di apporto costruttivo dei Salesiani all’unificazione e al progresso del Paese Italia”

Luigi Ricceri – Abbiamo bisogno di esperti di Dio

Indice:

  • Centenario Missioni: le celebrazioni d’apertura.
  • Abbiamo bisogno di esperti di Dio (La direzione spirituale personale)
  • La formazione dev’essere personale
    • Urge formare coscienze mature
    • I protagonisti della formazione.
  • Il ruolo della direzione spirituale
    • E’ un bisogno dell’uomo
    • E’ una pratica costante della Chiesa
    • E’ una caratteristica di Don Bosco
    • La confessione-direzione nel sistema di Don Bosco.
  • Dai primi tempi a oggi
    •  
    • Il direttore torni a essere padre
    • Un consiglio pratico di Don Caviglia.
  • Occorrono guide spirituali rinnovate
    • Saper scegliere i formatori
    • Tre esigenze della direzione spirituale
  • Il dovere del segreto
  • Conclusione: un grosso esame di coscienza.

Periodo di riferimento: 1976 – 1976

L. Ricceri, abbiamo bisogno di esperti di Dio, in «Atti del Capitolo Superiore» 57 (1976) 281, 3-51

Guglielmo Malizia – Educare ad essere “onesti cittadini”. La proposta salesiana da don Bosco a don P. Chavez

La scuola e la formazione professionale dei Salesiani, uno dei crocevia sensibili delle problematiche dei ragazzi e dei giovani del nostro tempo, sono chiamate a misurarsi con le sfide educative della cultura contemporanea attraverso il proprio progetto educativo che si ispira a quel patrimonio pedagogico solitamente chiamato “Sistema Preventivo di don Bosco”.

È nella fedeltà a questo Sistema e nella sua continua attualizzazione, infatti, che i Salesiani trovano la loro identità.

Continue reading “Guglielmo Malizia – Educare ad essere “onesti cittadini”. La proposta salesiana da don Bosco a don P. Chavez”

Francesco Motto – L ’impegno civile e morale di don Bosco nell’Italia unita in dialogo con le istituzioni e di governo

Il progetto fondamentale di don Bosco era “religioso”: “salvare le anime”. Di fronte però ai giovani concreti di cui ci si occupava poco o nulla, il suo cuore di prete, pieno di sollecitudine per i loro bisogni quotidiani, “ha reagito” con interventi nell’ambito sociale e persino politico.

Continue reading “Francesco Motto – L ’impegno civile e morale di don Bosco nell’Italia unita in dialogo con le istituzioni e di governo”

Luigi Ricceri – Noi missionari dei giovani

  • L’incontro con gli Ispettori
    • Guardare al domani con occhi di speranza
    • Verso il Centenario Missioni.
  • NOI MISSIONARI DEI GIOVANI
  • La nostra missione: evangelizzare i giovani
    • “L’evangelizzazione è ancora in principio”
    • Il quadro non è confortante
    • La nostra risposta
    • I tre impegni presi dal CGS.
  • Il nostro problema: come evangelizzare oggi
            •  
    • Condurre all’amicizia con Cristo risorto
    • Occorrono salesiani ben preparati
    • Catechesi nella liturgia e nella vita
    • Con stile e in clima salesiano
    • Dietro i giovani impegnati, c’è sempre un Salesiano.
  • Momenti e situazioni della nostra missione
    • Oratorio e Centro giovanile
    • La scuola salesiana
    • Quando c’è ipertrofia di scuole
    • Il coraggio di ridimensionare
    • I laici nella comunità educativa
    • ‘Il nostro contributo al movimento catechistico.
  • Conclusione: domani forse sarà troppo tardi
  • Due esortazioni di Paolo VI.

Periodo di riferimento: 1975 – 1975

L. Ricceri, noi missionari dei giovani, in «Atti del Capitolo Superiore» 56 (1975) 279, 3-45

Luigi Ricceri – Nel centenario delle missioni salesiane

Indice:

  • Doverosa rievocazione
  • Uno sguardo sul passato
  • Caratteristiche della nostra azione missionaria
  • Tre idee concrete: collaborare alle varie iniziative; una “spedizione missionaria” degna del centenario; solidarietà concreta con i missionari
  • Il nostro “sassolino” per il Regno. 

Periodo di riferimento: 1975 – 1975

L. Ricceri, nel centenario delle missioni salesiane, in «Atti del Capitolo Superiore» 55 (1975) 277, 3-34

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑