Pietro Stella – “Le pratiche di pietà dei salesiani dalle origini della congregazione alla morte di Don Bosco” in “La vita di preghiera del religioso salesiano. Lyon, 10-11 settembre 1968”

L’estratto riporta una descrizione storica delle pratiche religiose e liturgiche seguite dai salesiani, membri dell’Ordine Salesiano, durante la celebrazione della messa e altre pratiche di pietà.

In passato, i salesiani partecipavano alla messa insieme ai loro alunni, recitavano il rosario, facevano atti di devozione e mantenevano tradizioni specifiche. Tuttavia, nel dopoguerra, emersero reazioni contrastanti riguardo a questa modalità di partecipazione alla messa, con alcuni che desideravano mantenere le tradizioni e altri che cercavano forme più liturgiche di partecipazione. L’estratto riflette sulle sfide e le decisioni prese in merito alle pratiche di pietà e sottolinea l’importanza dell’educazione dei giovani nella formazione di tali pratiche.

Periodo di riferimento: 1968 – 1969

P. Stella, “Le pratiche di pietà dei salesiani dalle origini della congregazione alla morte di Don Bosco” in “La vita di preghiera del religioso salesiano. Lyon, 10-11 settembre 1968”, Elledici, Leumann (Torino) 1969 (Colloqui sulla Vita Salesiana, 1), 13-32.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑